La storia di Marilena

Sono da sempre una buongustaia e anche con la malattia ho deciso di non rinunciare al gusto. Per farlo, ho imparato a preparare ottimi manicaretti con i cibi aproteici e desidero condividere alcune delle mie migliori ricette con chi come me ama il buon cibo, ma ha dovuto cambiare la propria alimentazione.

Quando ho voglia di impegnarmi in ricette più elaborate, creo interessanti piatti di pasta, rigorosamente aproteica, come gli spaghetti aglio, olio e peperoncino. Invece, quando desidero mangiare bene, ma con poco sforzo, mi affido ai surgelati aproteici: lasagne o pizza con verdure.

Commenti